Termini e condizioni generali di VIVO

Il servizio di seguito indicato è fornito da VIVO S.r.l., con sede legale in B. Buozzi, n. 51, 60131, Ancona (AN), iscritta presso il Registro delle Imprese di Ancona, REA 214704, codice fiscale e P. IVA 02784360428 (di seguito “VIVO”).

La invitiamo a leggere accuratamente il presente documento (di seguito, “Termini e Condizioni”), che riporta in particolare le “Condizioni di utilizzo del Sito Web” e le “Condizioni Generali del Servizio” di VIVO. L’accettazione da parte Sua dei Termini e Condizioni di VIVO è condizione indispensabile affinché Lei possa validamente utilizzare il servizio offerto in qualità di utente (di seguito, l’“Utente”).

Per l’esecuzione dei presenti Termini e Condizioni, si osservano, preliminarmente, le seguenti definizioni, così come meglio specificate nel prosieguo:

  1. Sito Web: insieme delle pagine web, accessibili all’URL: https://www.vivoemangiobene.it/
  2. Registrazione: procedura di compilazione dei dati dell’Utente richiesti da VIVO attraverso il Sito Web, che comporta, in particolare, la presa visione e accettazione della privacy policy di VIVO e delle stesse Condizioni di Utilizzo del Sito Web, regolate all’interno del documento Termini e Condizioni;
  3. Nome utente: indirizzo e-mail valido ed esistente intestato all’Utente;
  4. Password: componente riservata e personale relativa alla credenziale di autenticazione, con la quale l’Utente potrà accedere all’area personale del Sito Web
  5. Servizio: le prestazioni eseguite da VIVO che devono intendersi, salvo diverso accordo, a titolo oneroso, nei limiti e secondo le modalità esplicate nelle Condizioni Generali del Servizio, regolate all’interno del presente documento Termini e Condizioni.
  6. Consulente: medico e/o professionista esperto in alimentazione, i cui riferimenti sono disponibili sul Sito Web e potranno essere liberamente utilizzati dall’Utente;
  7. Privacy Policy: informativa relativa al trattamento dei dati personali redatta da VIVO nell’interesse dell’Utente e consultabile all’apposita sezione del Sito Web;
  8. Menù: offerta di piatti che compongono il piano alimentare a seconda delle combinazioni proposte da VIVO, del numero di giorni e delle settimane scelte dall’Utente

Il presente documento Termini e Condizioni e il conseguente Servizio di VIVO sono soggetti alla normativa in materia di contratti conclusi a distanza prevista dagli artt. 49 e ss. del D.lgs. n. 206/2005, come in particolare modificato dal D.lgs. 21 febbraio 2014, n. 21, in attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, in particolare per i servizi di c.d. Food Delivery.

1. IL SERVIZIO OFFERTO DA VIVO

Attraverso il Sito Web, VIVO offre all’Utente un servizio di programmazione del piano alimentare settimanale, prenotazione e consegna a domicilio di alimenti deperibili (“Servizio”), come meglio specificato nella sezione delle Condizioni Generali del Servizio di cui nel seguito del presente documento Termini e Condizioni.

Accettando quanto previsto dai presenti Termini e Condizioni, l’Utente dichiara, sotto la propria responsabilità, di trovarsi in buono stato di salute, di non essere affetto da allergie, intolleranze alimentari e/o patologie di qualsiasi natura, che impongano e/o escludano un particolare regime alimentare e/o l’assunzione di specifici alimenti, nonché di non essere soggetto a particolari cure mediche e/o trattamenti farmacologici che impongano e/o escludano le anzidette circostanze. L’Utente dichiara, altresì, di essere a conoscenza che il Servizio non si intende né si prefigura quale Servizio dedicato e/o finalizzato al particolare trattamento di regimi alimentari specifici e, in considerazione di quanto sopra, esonera VIVO da qualsiasi responsabilità in tal senso.

L’Utente con particolari allergie, intolleranze e/o patologie di qualsiasi natura, ovvero soggetto a particolari restrizioni alimentari (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, in stato di gravidanza) è invitato a non utilizzare il Servizio. Nel caso in cui l’Utente decida comunque di usufruire del Servizio, si assume ogni responsabilità per i rischi e i danni eventualmente arrecati alla sua persona e/o salute.

Qualora, per il particolare regime alimentare seguito e/o esigenze specifiche, l’Utente desideri richiedere il consulto o l’assistenza di un medico e/o di un professionista esperto in nutrizione e/o alimentazione, VIVO, attraverso la sezione dedicata del Sito Web, mette a disposizione dello stesso Utente i riferimenti di un consulente specializzato in tale ambito (“Consulente”), a cui l’Utente sarà ovviamente libero di rivolgersi.

Il Consulente potrà consigliare all’Utente uno specifico piano alimentare che questi sarà libero di attuare tramite VIVO, compatibilmente con l’offerta dei prodotti e delle caratteristiche del Servizio.

Resta inteso che VIVO rimane completamente estraneo, a qualsiasi fine (ivi inclusa la gestione dei dati personali), all’eventuale rapporto instauratosi tra l’Utente e il Consulente e che, quindi, quest’ultimo rimarrà l’unico referente e responsabile delle prescrizioni e/o scelte di qualsiasi natura indicate all’Utente.

2. CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO WEB

Per iscriversi a VIVO, l’Utente sarà chiamato ad eseguire la procedura di registrazione descritta nelle presenti Condizioni di Utilizzo del Sito Web, inserendo i dati personali richiesti dal Sito Web (“Registrazione”).

Attraverso la Registrazione, l’Utente dichiarerà, altresì, di essere maggiorenne e di avere preso visione dei Termini e Condizioni di VIVO, con particolare riferimento (ma non limitatamente) alle presenti Condizioni di Utilizzo del Sito Web, che VIVO chiede di accettare espressamente mediante sottoscrizione elettronica, selezionando la sezione apposita, come di seguito indicato. La dichiarazione di aver letto attentamente ed accettato le Condizioni di Utilizzo del Sito Web, incluse nei Termini e Condizioni, è condizione necessaria ed indispensabile per l’accesso e la fruizione del Servizio.

Al momento della Registrazione, l’Utente sarà, altresì, chiamato a prendere visione dell’informativa relativa al trattamento dei suoi dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016, nonché, ove applicabile, del d.lgs. 30 giugno 2003 n. 196 come successivamente modificato e integrato e sarà in tal senso invitato ad autorizzare il trattamento dei suoi dati personali, liberamente forniti, per le finalità ivi indicate, così come meglio specificato nella Privacy Policy di VIVO (“Privacy Policy”), che forma parte integrante del presente documento Termini e Condizioni.

2.1 REGISTRAZIONE

Nel dettaglio, per avere accesso al Servizio, in conformità a quanto sopra riportato, è richiesta la Registrazione dell’Utente secondo le modalità di seguito specificate. La Registrazione non comporta nessun obbligo in capo all’Utente con riferimento all’acquisto del Servizio.

L’Utente potrà registrarsi, alternativamente, attraverso le seguenti modalità:

  • cliccando sull’opzione “LOGIN” nella home page del Sito Web;
  • cliccando sull’opzione “ACQUISTA” e proseguendo sull’opzione “SCEGLI I TUOI PIATTI”, l’Utente, all’esito della selezione del proprio piano alimentare, attraverso la sezione “CHECK-OUT”, verrà reindirizzato alla pagina dedicata alla Registrazione;
  • accedendo ad una sezione specifica del Sito Web, tramite l’account registrato per altre applicazioni (es. social network). Si precisa che, per il momento, tale funzione non è ancora attiva.

In qualsiasi caso, l’Utente dovrà fornire:

  • un indirizzo e-mail valido ed esistente (“Nome Utente”) con cui l’Utente accederà al Servizio;
  • una Password, lunga tra gli 8 e i 20 caratteri (lettere e numeri) e senza spazi;
  • il nome;
  • il cognome.

In seguito, prima di poter completare la Registrazione cliccando sulla sezione “REGISTRATI”, all’Utente verrà altresì richiesto di selezionare 3 (tre) apposite caselle (per quanto riguarda le prime due, obbligatorie, i documenti ivi specificati saranno consultabili cliccando sui rispettivi link), che riportano quanto segue:

  1. Ho letto e accetto espressamente tutto quanto previsto da “Termini e Condizioni” di VIVO;
  2. Ho letto e accettato la Privacy Policy di VIVO e dichiaro di essere maggiorenne;
  3. Desidero ricevere via e-mail comunicazioni commerciali e newsletter su prodotti, servizi e iniziative di VIVO, anche in relazione a speciali promozioni e sconti.
    Le ricordiamo che il mancato conferimento di tale ultimo consenso non le precluderà in alcun modo la possibilità di usufruire del servizio di VIVO, ma potrebbe, tra le altre cose, non permetterci di farle conoscere eventuali promozioni e sconti a lei dedicati. Potrà inoltre revocare il consenso all’invio di tali comunicazioni in qualsiasi momento.

L’Utente riconosce in particolare che Nome Utente e Password forniti a VIVO per la registrazione sono personali e con riferimento agli stessi si impegna a:

  • conservare il proprio Nome Utente e la propria Password e non permetterne a terzi l’utilizzo a qualsiasi fine;
  • non effettuare più di una registrazione e a non registrare accounts con la finalità di abusare delle funzionalità del Sito Web e/o del Servizio

Procedendo con la Registrazione, l’Utente si impegna altresì a:

  • non fornire dati falsi o mendaci, inclusi nomi, indirizzi e contatti falsi;
  • non utilizzare fraudolentemente numeri di carte di credito ovvero di debito;
  • non tentare di eludere le misure di sicurezza del Sito Web o di violare la rete, utilizzare il Sito Web per scopi estranei alle transazioni commerciali;
  • intraprendere qualsiasi attività illegale in connessione con l’uso del Sito Web e/o del Servizio

L’Utente è il solo ed unico responsabile della conservazione, della riservatezza e dell’utilizzo della propria e-mail e della propria Password e, conseguentemente esonera VIVO da ogni responsabilità derivante da uso improprio della Password e/o del Nome Utente da parte di soggetti terzi che ne siano venuti a conoscenza, in qualsiasi modo. L’Utente si impegna a comunicare immediatamente a VIVO, via e-mail all’indirizzo info@vivosrl.it, il furto e/o smarrimento dei dati di accesso e/o divulgazione non autorizzata e/o uso non autorizzato da parte di terzi del Nome Utente e/o della Password. A seguito della segnalazione, VIVO procederà alla disattivazione della Registrazione e alla cancellazione di tutti gli eventuali contenuti. L’assenza di segnalazione e successiva disabilitazione determinerà responsabilità diretta ed esclusiva dell’Utente per tutti gli usi e/o abusi collegati ai suoi dati di accesso.

L’Utente potrà chiedere in qualsiasi momento la cancellazione della propria Registrazione e dei propri dati inviando una comunicazione a VIVO al seguente indirizzo di posta elettronica: info@vivosrl.it. Il rapporto con VIVO avrà termine immediatamente dopo la ricezione della richiesta di risoluzione del rapporto e Nome Utente, la password e i dati ad essi collegati saranno cancellati, nel rispetto e fatto salvo quanto espressamente previsto nella Privacy Policy di VIVO a cui si fa rinvio.

Resta inteso che VIVO non sarà in alcun caso e per alcun motivo considerato responsabile nei confronti dell’Utente ovvero di terzi per l’avvenuta modifica, sospensione, interruzione e/o cessazione del Servizio, per cause non imputabili allo stesso e/o dovute a forza maggiore. VIVO, in particolare, non può garantire che l’utilizzo del Servizio ovvero il Sito Web siano privi di virus o di altri elementi che possano cagionare effetti pregiudizievoli su qualsiasi tecnologia.

VIVO si riserva altresì il diritto di inibire ad un Utente l’accesso al Servizio come pure di interrompere l’operatività di Nome Utente e Password immediatamente e senza alcun preavviso nel caso in cui ritenga che vi sia una violazione sostanziale delle disposizioni di cui ai presenti Termini e Condizioni da parte dell’Utente, e in particolare qualora constati, a titolo esemplificativo, che: (a) i dati dell’Utente non risultino aggiornati in maniera rilevante, di tal modo che l’esecuzione Servizio possa risultarne inficiata; (b) si siano verificate responsabilità correlate all’illecito utilizzo di Nome Utente e Password; (c) in caso di utilizzo distorto o per scopi illeciti del Servizio da parte dell’Utente.

VIVO si impegna a cooperare, collaborare ed operare, in qualsiasi modo, con tutte le autorità competenti, inclusa l’autorità giudiziaria, ove queste ordinino o richiedano di comunicare l’identità e/o ulteriori dati di chiunque si renda responsabile di qualsiasi infrazione (frodi, etc.) informatica.

Completata la Registrazione così come descritta al presente art. 2.1, e a seguito di accettazione espressa dei documenti di cui al punto A) e B), VIVO è legittimato ad inviare all’Utente comunicazioni a mezzo e-mail a carattere meramente amministrativo, contenenti, ad esempio, informazioni relative all’attività dell’account e agli acquisti, aggiornamenti circa l’utilizzo del Sito Web e/o aggiornamenti del Servizio. Inoltre, ove abbia prestato il proprio consenso (facoltativo) di cui al punto C), l’Utente potrà ricevere newsletter e comunicazioni commerciali e/o promozionali in riferimento a prodotti, servizi ed iniziative di VIVO. L’Utente può in qualsiasi momento optare di non voler più ricevere e-mail di carattere promozionale cliccando sul link di “DISISCRIZIONE” presente in calce alle e-mail aventi contenuto promozionale .

3. CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO

3.1. OGGETTO DEI SERVIZI VIVO

Il Servizio, fermo quanto specificamente previsto dal precedente art. 1 (“Il Servizio offerto da VIVO”), consiste in:

  • messa a disposizione di un menù configurabile all’interno del Sito Web attraverso il quale l’Utente può programmare il proprio piano alimentare a seconda del numero dei pasti e delle settimane scelte (di seguito, “Menù”);
  • prenotazione e acquisto del Menù;
  • consegna del Menù, conservato in atmosfera protettiva, all’indirizzo indicato dall’Utente.

Tutti i punti che precedono rappresentano il Servizio offerto da VIVO.

3.2. IL MENÙ

Il Menù, così come configurato dall’Utente, riflette le indicazioni di ricerche e studi scientifici che l’Utente può ed è invitato a consultare nell’apposita sezione del Sito Web. Ciò nonostante, il Menù non costituisce in alcun modo, né può andare a sostituire, una dieta appositamente redatta da un nutrizionista professionista e/o da un medico, così come più ampiamente specificato all’art. 1 (“Il Servizio offerto da VIVO”) di cui sopra.

In tal senso, l’Utente dichiara di essere a conoscenza e di accettare che il Menù non può intendersi né come sostitutivo di una consulenza/indagine di un professionista abilitato (quali, in via esemplificativa, biologi nutrizionisti, dietisti e dietologi) e/o medica né come una alternativa a profilassi e cure mediche, e di conseguenza che in nessun modo l’acquisto e l’assunzione dei Menù può costituire garanzia di perdita o regolazione del peso corporeo, nonché di altri effetti benefici sulla salute dell’Utente.

In presenza di patologie, intolleranze e/o in presenza di particolari condizioni di salute (in via esemplificativa, stato di gravidanza), la consultazione di un parere medico è dovuta e sarà onere dell’Utente attivarsi autonomamente in tal senso. In tali casi, pertanto, VIVO invita l’Utente a non utilizzare il Servizio. Resta inteso che, come più ampiamente specificato all’art. 1 che precede (“Il Servizio offerto da VIVO”), qualora l’Utente decidesse di attivare comunque il Servizio, si assume interamente il rischio di eventuali danni cagionati alla sua persona e/o salute e, pertanto, esonera VIVO da qualsiasi responsabilità in tal senso.

3.3. SCELTA DEL PIANO DI ABBONAMENTO E ORDINE DI ACQUISTO

Per permettere a VIVO di consegnare il Menù entro la giornata del venerdì della stessa settimana, l’ordine di acquisto dovrà essere effettuato dall’Utente entro le ore 12:00 della giornata del martedì precedente, salvo imprevisti e/o ritardi non imputabili a VIVO.

Qualora l’Utente porti a termine l’ordine di acquisto dopo le 12:00 del martedì o in un giorno della settimana diverso dal martedì, la consegna del Menù sarà effettuata entro il venerdì della settimana immediatamente successiva. VIVO, in tale ipotesi, si riserva comunque la facoltà di anticipare la consegna al venerdì della stessa settimana, se compatibile con le proprie esigenze organizzative e/o di produzione e con le tempistiche necessarie a garantire la bontà del Servizio.

VIVO, sempre all’occorrenza di particolari esigenze organizzative e/o di produzione, si riserva la possibilità di consegnare il Menù in un giorno della settimana diverso dal venerdì.

L’Utente potrà selezionare diverse tipologie di “PIANO ALIMENTARE”. In particolare, l’Utente potrà decidere:

  • con che frequenza ricevere il Menù, per un minimo di 1 (una) settimana fino a 4 (quattro) settimane. Si precisa che, qualora l’Utente decidesse di ricevere il Menù per un periodo superiore ad una (1) settimana, la consegna del Menù verrà effettuata ogni settimana, sempre nella giornata del venerdì;
  • che tipo di pasto giornaliero ordinare tra: colazione, merenda, pranzo, cena e spuntini. L’Utente potrà scegliere tutte le combinazioni offerte da VIVO attraverso il Sito Web, incluso il Menù nella versione integrale e completa, da intendersi comprensivo di tutti pasti da consumare nell’arco della giornata (colazione, merenda, pranzo, spuntino e cena). L’ordine di acquisto deve comunque necessariamente prevedere almeno la scelta dei soli pranzi, in caso contrario, l’Utente non potrà completare la procedura d’ordine;
  • per quanti giorni della settimana intende ricevere i pasti del suo Menù, da un minimo di 5 (cinque) giorni fino ad un massimo di 6 (sei) giorni.

A fini di completezza, si precisa che il pranzo di VIVO è costituito da 3 (tre) distinte portate (primo, secondo e contorno). La cena ideata da VIVO prevede, invece, 2 (due) portate: secondo e contorno.

L’Utente, una volta completata la scelta del piano alimentare, dovrà proseguire sulla sezione “CHECK-OUT” e indicare l’indirizzo cui intende ricevere il Menù, fornendo, in particolare, i seguenti dati, oltre al nome e cognome: nome della via e/o piazza, numero civico, C.A.P., città, provincia ed eventuali informazioni aggiuntive (es. piano, interno, scala). L’Utente dovrà inserire anche il proprio numero di telefono cellulare e/o fisso, così da poter essere contattato in caso di necessità come specificato nel prosieguo.

A seconda del piano di abbonamento selezionato, del numero dei giorni e del numero delle settimane, l’Utente potrà visualizzare il prezzo complessivo del piano alimentare scelto. Restano salvi gli eventuali costi supplementari (dovuti, a titolo meramente esemplificativo, ad alcune specifiche categorie di ingredienti e/o alimenti utilizzati) che VIVO indicherà nel Sito Web con l’apposito simbolo (“”). Tali costi supplementari verranno visualizzati dall’Utente nel riepilogo dell’ordine di acquisto (“CONTROLLA LE TUE SCELTE”) che comparirà prima della conferma (“ORDINA E PAGA”).

VIVO si riserva comunque la facoltà di prevedere delle variazioni e/o modifiche del prezzo del Menù. A titolo meramente esemplificativo, VIVO si riserva la facoltà di aumentare il prezzo del Menù e/o prevedere offerte e/o promozioni a seconda delle proprie specifiche esigenze e dell’andamento del mercato e/o del costo dei prodotti.

Inoltre, per usufruire di determinati sconti e/o particolari condizioni, il Sito Web potrà chiedere all’Utente l’inserimento di uno specifico codice fornito da eventuali aziende e/o professionisti, sulla base degli accordi in essere con VIVO.

Il costo della consegna, se non diversamente specificato, è compreso nel prezzo del Menù. Tutti i prodotti e i prezzi indicati nel Sito Web sono comprensivi di IVA.

Il Servizio di VIVO, così come sopra specificato, costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., comunque condizionata alla effettiva disponibilità dei prodotti, nei limiti e secondo le modalità previste nello stesso Sito Web e nelle presenti Condizioni Generali di Servizio.

3.4. CONFERMA DELL’ ACQUISTO

Il sistema di controllo del Sito Web non permette di concludere l’operazione di acquisto online se eseguita dall’Utente di età inferiore a 18 (diciotto) anni. La Registrazione, infatti, è permessa esclusivamente alle persone fisiche che dichiarino di essere maggiorenni. Inoltre, la carta di credito utilizzata dall’Utente dovrà essere necessariamente intestata ad un soggetto maggiorenne.

Prima di confermare l’ordine di acquisto cliccando sulla sezione “ORDINA E PAGA”, all’Utente verrà altresì richiesto di selezionare obbligatoriamente 2 (due) apposite caselle (i documenti ivi richiamati sono consultabili cliccando sui rispettivi link):

  • Confermo di aver letto e accettato espressamente tutto quanto previsto da “Termini e Condizioni” e dalla “Privacy Policy” di VIVO;
  • In particolare, ho letto e accetto specificamente, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., gli articoli 1, 3.2, 3.4, 3.6, 3.9, 3.10, 4 e 5 di “Termini e Condizioni” di VIVO; 1 (limitazioni della responsabilità in relazione al servizio offerto), 3.2 (limitazioni della responsabilità in relazione al Menu), 3.4 (modalità di accettazione e conferma dell’ordine) 3.6 (limitazioni della responsabilità in fase di consegna e conservazione), 3.9 (limitazioni di responsabilità e diritti di VIVO anche in caso di interruzione del Servizio e sospensione della sua esecuzione), 3.10 (esclusione del diritto di recesso), 4 (diritti riservati dei contenuti del sito web), 5 (legge applicabile, mediazione e foro competente).

In seguito, l’Utente sarà rindirizzato alla pagina “PagoOnLine” di Unicredit, che utilizza una connessione protetta in crittografia S.S.L. (Secure Socket Layer): in nessun caso VIVO riceverà il numero della carta di credito, debito e/o prepagata inserito dall’Utente. Il sistema di crittografia S.S.L. garantisce, infatti, che nessuno possa leggere le informazioni inviate attraverso il canale web. VIVO riceverà esclusivamente ed unicamente l’autorizzazione fornita da PagoOnLine.

L’Utente, quindi, potrà selezionare il metodo di pagamento. Si precisa che sono ammesse carte di credito, debito e/o prepagate dei circuiti VISA, VISA-PAY, MasterCard, Maestro e il sistema “Masterpass”. Successivamente, l’Utente visualizzerà la grafica dove inserire i dati della propria carta di credito, debito e/o prepagata (nome titolare, numero carta, scadenza e codice di controllo) e dovrà cliccare su “CONTINUA”. A questo punto, a seconda dello strumento di pagamento utilizzato, l’Utente dovrà eseguire e completare la procedura di sicurezza prevista dal Sito Web .

In caso di transazione andata a buon fine, il sistema mostrerà la ricevuta dell’acquisto, con l’indicazione pagamento confermato/transazione completata e la conferma di avvenuto acquisto dall’Utente. Dal momento in cui il sistema genera la ricevuta dell’acquisto, non sarà più possibile modificare e/o revocare l’ordine, fatto salvo quanto espressamente previsto al successivo art. 3.10.

Entro 24 (ventiquattro) ore circa dal completamento della transazione, l’Utente riceverà una e-mail informativa con i dati riepilogativi del proprio ordine, da non intendersi quale conferma dell’acquisto, con specificazione del prezzo pagato e della modalità di consegna del Menù, ivi inclusi i dati dell’operatore a cui VIVO affiderà la spedizione. VIVO declina ogni responsabilità per il mancato recapito della e-mail informativa nei suddetti termini, ove il relativo recapito non sia stato reso possibile a causa dell’inserimento da parte dell’Utente di dati errati e/o non validi all’interno del modulo di Registrazione dell’Utente o per qualsiasi altra causa non imputabile a VIVO (ad esempio, malfunzionamento del servizio di posta dell’Utente).

Nel caso in cui l’Utente necessiti di una fattura sarà necessario che l’Utente stesso ne faccia richiesta via e-mail all’indirizzo info@vivosrl.it. Sarà, quindi, necessario fornire il Codice Fiscale ovvero il numero di Partita Iva e Codice destinatario (SDI o PEC), in modo che successivamente VIVO possa emettere una fattura valida ad ogni effetto. VIVO, in alcuni casi, potrebbe anche non essere soggetto all’obbligo di emettere la fattura.

3.5. ALTRE MODALITÀ DI PAGAMENTO

In deroga a quanto indicato all’art. 3.4 che precede, l’Utente e VIVO potranno concordare espressamente altre modalità di pagamento (es. bonifico bancario o pagamento in contanti). VIVO si riserva comunque il diritto di non accettare tali modalità.s

3.6. SPEDIZIONE E CONSEGNA

Salvi particolari casi in cui VIVO procede a consegnare l’ordine direttamente e con i propri mezzi, VIVO affida la spedizione ad un operatore terzo e si impegna a trasmettere all’Utente a mezzo e-mail i dati dell’operatore addetto alla consegna del Menù, così come indicato all’art. 3.4 che precede.

VIVO si riserva il diritto di ritardare la spedizione e/o consegna nei casi in cui siano presenti dei giorni festivi che potrebbero ritardare le tempistiche della spedizione e/o compromettere la qualità del Menù. Allo stesso modo, VIVO si riserva il diritto di ritardare la spedizione e/o consegna in caso di ordine destinato ad Utenti residenti in Sicilia e Sardegna e/o in zone disagiate. Qualora l’Utente avesse dei dubbi al riguardo è inviato a consultare VIVO tramite i recapiti indicati nel Sito Web prima di procedere alla conferma dell’ordine.

Una volta che la spedizione sarà presa in carico dall’operatore, l’Utente riceverà direttamente da quest’ultimo i dati identificativi della spedizione e il numero di tracking, così da poterne monitorare lo stato, oltre che verificare autonomamente la fascia oraria indicativa prevista dall’operatore per la consegna. Prima della consegna del Menù, l’Utente potrebbe essere contatto telefonicamente da VIVO o dall’operatore a cui è stata affidata la spedizione; tuttavia, al fine di garantire la buona riuscita del Servizio, VIVO invita l’Utente a monitorare lo stato della consegna attraverso i dati identificativi di cui sopra, forniti dallo stesso operatore.

L’Utente, a causa della deperibilità dei relativi prodotti, soggetti a particolari modalità di conservazione, è tenuto a ritirare il Menù al momento del primo tentativo di consegna. In questo senso, l’Utente prende atto e riconosce di essere obbligato a cooperare con VIVO per la consegna del Menù nel luogo concordato e che la sua presenza o quella di un incaricato all’indirizzo di consegna è essenziale per la buona riuscita del Servizio.

Nel caso in cui l’Utente fosse assente e/o non reperibile all’indirizzo indicato e/o in caso di mancato riscontro a seguito di un eventuale tentativo telefonico (comunque non garantito), VIVO si considererà liberato della propria obbligazione di consegna del Menù, salvo che l’operatore non abbia facilmente reperito in loco un terzo soggetto (es. portiere, vicino o persona delegata, anche verbalmente dall’Utente) che abbia assunto l’impegno di ritirare il Menù per conto dell’Utente. In tal caso, VIVO sarà considerato adempiente mediante la consegna del Menù a tale soggetto che sottoscriverà per ricevuta l’attestazione di avvenuta consegna. Si invita, pertanto, l’Utente a verificare la correttezza dei dati forniti: indirizzo e numero di telefono.

La consegna del Menù si ritiene quindi perfezionata nel momento in cui lo stesso viene messo a disposizione dell’Utente (o di altra persona da quest’ultimo incaricata) presso l’indirizzo fornito dall’Utente al momento della conferma dell’acquisto.

In caso di assenza e/o irreperibilità dell’Utente (o della persona incaricata), VIVO si riserva, altresì, il diritto di addebitare all’Utente, oltre al costo del Menù, qualsiasi importo eventualmente sostenuto a causa della o comunque conseguentemente alla sua mancata presenza al momento della consegna (a titolo meramente esemplificativo, e non esaustivo, i costi relativi alla giacenza del Menù presso il deposito dello spedizioniere che permangono in capo all’Utente). Gli importi anzidetti potranno essere addebitati all’Utente, anche eventualmente tramite una maggiorazione su ordini successivi. Sarà inoltre facoltà di VIVO escludere l’Utente dal Servizio e/o subordinare la prestazione del Servizio al pagamento online di tali addebiti.

Per il caso in cui l’Utente decidesse di recarsi comunque presso uno dei depositi dell’operatore cui è affidata la spedizione e ritirare il Menù personalmente entro l’orario di apertura comunicatogli e/o indicato dall’operatore, l’Utente stesso prende espressamente atto che, in virtù delle particolari caratteristiche dei prodotti oggetto del Menù, VIVO non potrà garantire che la qualità del Menù stesso rimanga invariata, né tanto meno che i relativi prodotti vengano conservati in modo da non alterarne lo stato e, pertanto, l’Utente esonera VIVO da qualsiasi responsabilità in tal senso.

Il Menù viene confezionato all’interno di appositi contenitori di plastica, comodamente riciclabili, sigillati in atmosfera protettiva. Tale tecnica di confezionamento permette il mantenimento dei piatti sino ad un massimo di 10 (dieci) giorn i nel rispetto delle condizioni ottimali di conservazione, con confezione integra ed in frigorifero (temperatura: 0-4 gradi C°).

VIVO invita comunque l’Utente a verificare preliminarmente la data di scadenza indicata all’esterno di ciascun contenitore e a verificare la compatibilità con il proprio regime alimentare degli ingredienti indicati. Inoltre, l’Utente è inviato a contattare immediatamente VIVO nell’ipotesi in cui riscontrasse che i prodotti consegnati non sono commestibili e/o si presentano in uno stato di cattiva conservazione. VIVO, in conformità a quanto previsto nel presente documento Termini e Condizioni, si impegna ad offrire all’Utente una valida alternativa e/o a restituire all’Utente il prezzo pagato, ferme le ipotesi di esonero della responsabilità di VIVO, regolate sempre all’interno del presente documento Termini e Condizioni.

VIVO non risponde dell’eventuale deperimento del Menù, nei 10 (dieci) giorni dalla consegna, che sia riconducibile al mancato rispetto da parte dell’Utente delle condizioni di conservazione sopra indicate e/o di quelle normalmente richieste al consumatore medio di beni alimentari deperibili. Resta inoltre inteso che VIVO non sarà responsabile di eventuali danni arrecati alla persona e/o salute dell’Utente in caso di consumazione successiva ai 10 (dieci) giorni e/o alla data di scadenza indicata all’esterno della confezione.

VIVO, in ogni caso, non potrà essere ritenuto responsabile in caso di deperimento del Menù per qualsiasi causa ad esso non imputabile e in particolare non potrà essere ritenuto responsabile del mancato o inesatto adempimento da parte dell’Utente di qualsiasi eventuale termine o procedura di legge in relazione alle presenti Termini e Condizioni, con particolare riguardo alle presenti Condizioni Generali del Servizio.

Una volta consegnata la merce all’operatore cui VIVO affida la spedizione, VIVO, salvo quanto obbligatoriamente previsto dalla normativa applicabile, non potrà essere ritenuto responsabile in caso di deperimento del Menù per causa imputabile all’operatore cui è affidata la spedizione. Parimenti, VIVO non sarà più responsabile per tutto quanto concerne le modalità di spedizione e consegna da parte dell’operatore, né quindi per eventuali ritardi e/o la mancata consegna e/o la consegna di un pacco danneggiato per cause imputabili all’operatore stesso e/o alla condotta non collaborativa dell’Utente. VIVO si impegna comunque a fornire all’Utente il documento di trasporto relativo al suo ordine di acquisto in caso di eventuali necessità, previa richiesta da parte dello stesso Utente.

VIVO non potrà essere ritenuto responsabile neanche per qualsiasi perdita, danno, errata o mancata consegna causati da eventi e/o cause di forza maggiore o caso fortuito, quali a titolo indicativo ma non esaustivo: calamità naturali, avverse condizioni atmosferiche (quali ad esempio intense nevicate), eventuali scioperi (dei propri o di altri dipendenti), incidenti a mezzi di trasporto, esplosioni, o ogni altra causa, simile o diversa.

VIVO non sarà in alcun modo responsabile per la temporanea o definitiva indisponibilità di uno o più prodotti indicati nel Menù. Nel caso di indisponibilità, anche temporanea, dei prodotti richiesti, VIVO si impegna a proporre all’Utente un’alternativa o, qualora la stessa non venga accettata, si impegna a non addebitare all’Utente il prezzo corrispondente.

I prodotti consegnati da VIVO possono avere un peso variabile, il cui peso effettivo rispetto a quello indicato in etichetta può variare fino al 20% in più o in meno rispetto a quanto indicativamente proposto nel Sito Web. VIVO, pertanto, non può essere ritenuto in alcun modo responsabile di eventuali variazioni.

Data la natura del Servizio, la veste grafica dei prodotti consegnati potrebbe non coincidere con quella rappresentata nel Sito Web. Le immagini ivi contenute devono, infatti, intendersi a carattere meramente informativo, senza alcun obbligo di garanzia di VIVO nel rispettare gli standard qualitativi e/o quantitativi ivi rappresentati e/o comunque eventualmente auspicati dall’Utente.

3.7 OBBLIGHI DI VIVO E DELL’UTENTE

L’ordine di acquisto inoltrato sarà vincolante per l’Utente al momento della conferma dell’acquisto, così come regolata agli artt. 3.3 e 3.4. Per quanto riguarda VIVO, l’ordine sarà efficace e vincolante solo ed esclusivamente nel momento in cui il pagamento sia andato a buon fine e, dunque, al termine dell’intera procedura prevista all’art. 3.4 che precede, sempre che il Sito Web non abbia segnalato anomalie e/o errori.

Dal momento in cui viene generata la ricevuta d’acquisto, l’Utente non potrà più annullare o modificare l’ordine, salvo quanto previsto al successivo art. 3.10.

3.8. CONTESTAZIONI E RECLAMI

VIVO consegnerà il Menù nei termini e nelle modalità indicate dalle presenti Condizioni Generali del Servizio. Per ragioni organizzative e di efficienza del Servizio dovute alla particolare modalità di conservazione del Menù, i prodotti consegnati non potranno essere verificati o controllati dall’Utente immediatamente al momento della consegna. Per qualsiasi criticità riscontrata successivamente e/o per segnalare eventuali difformità, l’Utente potrà contattare VIVO all’indirizzo di posta elettronica info@vivosrl.it, il quale si attiverà prontamente, ove e per quanto possibile, al fine di verificare e risolvere eventuali anomalie.

Oltre quanto sopra indicato, per segnalazioni e/o contestazioni di altro genere, si prega di inviare comunque una e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@vivosrl.it. Tutte le richieste riceveranno una risposta entro 72 (settantadue) ore circa dalla ricezione, esclusi i giorni festivi

3.9. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ E DIRITTI DI VIVO

Ferme le garanzie riconosciute all’Utente dalla legge (in particolare dal Codice civile e, ove e in quanto l’Utente sia un consumatore, dal D.lgs. 206/2005), VIVO non assume alcuna responsabilità per i danni diretti e indiretti, di qualsiasi natura, sofferti dall’Utente in relazione al Servizio erogato, se non imputabili a direttamente ad un inadempimento da parte di VIVO.

In particolare, considerato che il Servizio dovrà essere utilizzato dall’Utente in conformità ai presenti Termini e Condizioni, VIVO, come più volte specificato, non assume alcuna responsabilità dei danni arrecati alla persona e/o alla salute dell’Utente in caso di assunzione di allergeni e/o alimenti incompatibili con il piano alimentare dell’Utente a seconda della specifica patologia e/o intolleranza alimentare, così come meglio specificato nell’art. 1 che precede (“Il Servizio offerto da VIVO”).

VIVO, inoltre, in conformità con quanto più ampiamente precisato nel presente documento Termini e Condizioni, non presta alcuna garanzia nei confronti dell’Utente in merito ai risultati che possono essere ottenuti con l’uso del Servizio, ovvero in merito alla veridicità e/o affidabilità di ogni informazione, dato o notizia ottenuta dall’Utente per il tramite del Servizio e/o del Sito Web.

VIVO non sarà responsabile in particolare della veridicità e della correttezza inerente alle informazioni (allergie, regimi dietetici ecc.) contenute all’interno delle pagine descrittive relative agli alimenti ed ai prodotti prenotabili tramite il Sito Web, ove tali difformità dipendessero da errate e/o false indicazioni da parte dei produttori e/o fornitori di VIVO.

L’Utente, senza pregiudizio per qualsiasi altra previsione dei Termini e Condizioni, riconosce e dichiara espressamente che ogni materiale scaricato o altrimenti ottenuto attraverso il Sito Web verrà trattato a scelta e a rischio dell’Utente e, pertanto, ogni responsabilità per eventuali danni a sistemi di computer o perdite di dati risultanti dalle operazioni di caricamento e/o scaricamento di materiale ricadrà sull’Utente.

VIVO si riserva il diritto di ritirare, modificare, sospendere e/o interrompere il Servizio o qualsiasi funzione correlata al Servizio per ragioni tecniche e/o organizzative. VIVO si riserva inoltre il diritto, ogni qualvolta lo ritenga necessario, di emendare e/o integrare il presente documento Termini e Condizioni. La versione aggiornata dello stesso sarà comunque sempre disponibile sul Sito Web e, eventualmente, comunicata all’Utente registrato mediante comunicazione a mezzo e-mail.

In merito a quanto sopra previsto, in particolare, l’Utente prende atto ed accetta che VIVO non potrà in alcun caso considerarsi responsabile per qualsiasi tipo di danno, diretto o indiretto, derivante all’Utente ovvero a terzi: a) dall’utilizzo improprio o dall’impossibilità di utilizzare il Servizio e/o il Sito Web; b) dall’eventuale modifica, sospensione ovvero interruzione per qualsiasi ragione del Servizio; c) da accesso non autorizzato ovvero da alterazione di trasmissioni e/o dati dell’Utente, ivi incluso tra l’altro l’eventuale danno, anche economico, dallo stesso Utente eventualmente subito per mancato profitto, uso, perdita di dati o di altri elementi intangibili.

3.10. RECESSO ED ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI RECESSO PER DETERMINATI BENI

I diritti dell’Utente, nella sua qualità di consumatore, sono tutelati dal D.lgs. n. 206/2005, come successivamente modificato e integrato. I prodotti offerti da VIVO rientrano nella sfera di applicazione dell’art. 59 del Codice del Consumo (e in particolari nelle categorie specificate al paragrafo successivo), in cui sono previsti i casi di esclusione del diritto di recesso per determinati beni. Pertanto, una volta confermato l’ordine d’acquisto, l’Utente non potrà recedere dal contratto stipulato con VIVO, relativamente allo stesso ordine, essendo escluso tale diritto. Difatti, ai sensi dell’art. 59 del D.lgs. n. 206/2005, il diritto di recesso, in caso di contratti a distanza e i contratti negoziati fuori dei locali commerciali, viene escluso, tra gli altri casi, quando la vendita riguarda:

  • beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
  • beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
  • beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono aperti dopo la consegna.

In ogni caso, VIVO si riserva di valutare, caso per caso, l’eventuale richiesta dell’Utente, anche sulla base delle particolari condizioni.

4. DATI PERSONALI E PROPRIETÀ INTELLETTUALE

VIVO, in qualità di titolare del trattamento dei dati personali dell’Utente e del relativo Servizio, dichiara di ottemperare alla normativa in vigore in materia di trattamento dei dati personali, e in particolare al Regolamento UE 2016/679 e al D.lgs. 196/2003, come successivamente modificato ed integrato, ove applicabile. Per maggiori approfondimenti si fa espresso rinvio alla Privacy Policy e alla Cookie Policy disponibili sul sito di VIVO, che formano parte integrante e sostanziale del presente documento Termini e Condizioni.

Tutti i diritti di proprietà intellettuale VIVO e/o relativi al Sito Web sono riservati. In particolare tutti i diritti di proprietà intellettuale (quali diritti d’autore, brevetti, marchi, marchi di servizio, marche commerciali, disegni, sia registrati che non registrati) presenti sul Sito Web, nonché tutti i contenuti di carattere informativo pubblicati ovvero il cui accesso è consentito attraverso i servizi erogati da VIVO, tutti i database gestiti da VIVO, i testi, grafiche, il software, le foto, i video, le musiche, i suoni, i codici sorgenti sottostanti e tutti i software, ed in generale tutte le informazioni offerte e contenute nell’Applicazione, sono di proprietà di VIVO. Tutto il materiale summenzionato non può essere riprodotto, ridistribuito o copiato, distribuito, ripubblicato, scaricato, visualizzato, pubblicato o trasmesso in qualsiasi forma o tramite qualsiasi mezzo, compravenduto, noleggiato, sub-licenziato, utilizzato per creare opere derivative, ovvero sfruttato in qualsiasi modo in assenza della preventiva ed espressa autorizzazione di VIVO. È consentito reperire e visualizzare il contenuto del Sito Web sullo schermo di un p.c., tablet o smartphone, conservare il contenuto in forma elettronica su un disco (tuttavia non su un server ovvero su un dispositivo di memorizzazione connesso ad una rete) ovvero stampare una copia di siffatti contenuti esclusivamente per uso personale e non commerciale, a condizione che conservi intatte tutte le note relative ai diritti d’autore e agli ulteriori diritti di proprietà. È vietato riprodurre, modificare, copiare, distribuire ovvero utilizzare per finalità di carattere commerciale i materiali o il contenuto del sito web, in assenza di preventiva ed espressa autorizzazione da parte di VIVO. Tutti i diritti, incluso l’avviamento e, ove presenti, i marchi, sulle denominazioni dell’Applicazione VIVO, sono di proprietà del Servizio VIVO. Le altre denominazioni di beni e prodotti, nonché le ragioni sociali menzionate sul sito web, anche se rappresentanti marchi, registrati o non registrati, sono di esclusiva proprietà dei rispettivi titolari.

VIVO si riserva la facoltà di controllare i commenti lasciati dagli utenti sul Sito Web al fine di evitare che siano pubblicati in maniera non rispettosa della legge e/o comunque non consona al carattere del Servizio.

5. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

La legge applicabile ai Termini e Condizioni di VIVO, nonché ai rapporti giuridici intercorrenti tra VIVO e l’Utente e/o comunque ai rapporti con qualsiasi soggetto a qualsiasi titolo relativi o connessi al Servizio, è quella italiana.

Per la normativa applicabile ai rapporti giuridici tra VIVO e l’Utente, se ed in quanto quest’ultimo si qualifichi come “consumatore”, si rinvia al D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, recante il c.d. “Codice del consumo” e successive integrazioni o modificazioni.

In caso di controversie e/o contestazioni nascenti dai presenti Termini e Condizioni, VIVO e l’Utente si impegnano, ai sensi dell’art. 5, comma VI, D.lgs. 28/2010, ad attivare una procedura di mediazione presso gli organismi competenti. Se e in quanto consumatore, l’Utente potrà presentare un reclamo a mezzo della piattaforma ODR dell’Unione Europea raggiungibile al seguente link https://ec.europa.eu/consumers/odr/. La piattaforma ODR costituisce un punto di accesso per gli Utenti che desiderano risolvere, in ambito stragiudiziale, le controversie derivanti dai contratti di vendita e/o servizi online. A tal fine si rammenta che l’indirizzo di posta elettronica di VIVO è info@vivosrl.it (p.e.c.: vivo.srl@pec.it). In tutti gli altri casi, l’organismo competente sarà la Camera di Conciliazione Forense istituita presso il Tribunale di Ancona.

Fermo quanto sopra specificato, per qualsiasi controversia nascente dai presenti Termini e Condizioni, o in qualsiasi modo connessa a tutto quanto sopra indicato, sarà demandata, ove non diversamente previsto come obbligatorio dalla legge (in via esemplificativa, il foro esclusivo del Comune di residenza o domicilio dell’Utente ubicato in territorio italiano, ove e in quanto questi sia qualificato come “consumatore” ai sensi del D.lgs. 206/2005), alla competenza esclusiva del Foro di Ancona.

6. CLAUSOLE PARTICOLARI

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., l’Utente dichiara di aver letto attentamente e accetta specificamente le previsioni di cui ai seguenti articoli del presente documento Termini e Condizioni: 1 (limitazioni della responsabilità in relazione al servizio offerto), 3.2 (limitazioni della responsabilità in relazione al Menu), 3.4 (modalità di conferma e accettazione dell’ordine) 3.6 (limitazioni della responsabilità in fase di consegna e conservazione), 3.9 (limitazioni di responsabilità e diritti di VIVO anche in caso di interruzione del Servizio e sospensione della sua esecuzione), 3.10 (esclusione del diritto di recesso), 4 (diritti riservati dei contenuti del sito web), 5 (legge applicabile, mediazione e foro competente).

Ai sensi dell’art. 7 del Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 70 si forniscono le seguenti informazioni generali: il Servizio è fornito da VIVO s.r.l. con sede legale in Via B. Buozzi, n. 51, 60131, Ancona (AN), iscritta presso il Registro delle Imprese di Ancona, REA 214704, codice fiscale e P. IVA 02784360428. La società è contattabile ai riferimenti indicati e all’indirizzo e-mail info@vivosrl.it. I prezzi applicati per il Servizio offerto, indicati sul Sito Web, come più ampiamente sopra specificato, sono comprensivi di IVA e, salvo quanto diversamente specificato, anche dei costi di consegna.

Ultima modifica: 29 maggio 2019